Zuppa frantoiana ricetta Toscana originale

La ricetta della zuppa alla frantoiana è deliziosa, cremosa e ricca di verdure e fagioli. Zuppa calda e avvolgente con verdure invernali, abbondante olio extra vergine di oliva e tante fette di pane tostato.

La zuppa frantoiana è una ricetta tipica della tradizione culinaria toscana, è composta da zucca, cavolo nero, patate, fagioli misti, carote, barbabietole, porri e sedano.

È questa combinazione di ingredienti che la rende molto gustosa. Ci vuole pazienza e lenta cottura per prepararla. L’ingrediente principale della zuppa Frantoiana è il cavolo nero.

Le zuppe sono un grande classico della cucina toscana di ogni stagione. Cibo “povero” o cibo raffinato, sono un perfetto esempio di cibo anti-spreco, che valorizza i prodotti di stagione e utilizza in modo creativo prodotti conservati come fagioli e cipolle.

La zuppa Frantoiana è una zuppa di origine antichissima, che veniva prepara nel periodo in cui i frantoi erano a lavoro. Principe di questo piatto e ingrediente indispensabile l’olio appena spremuto, ricco, profumato e leggermente piccante.

Vuoi fare una gradita sorpresa ai tuoi commensali? Clicca sù cuoco domicilio Lucca

Ingredienti per procedere alla preparazione della ricetta della Zuppa Frantoiana Toscana per 10 persone

Per la zuppa frantoiana:
  • 2 cipolle medie
  • 2 porri
  • 3 carote
  • 2 costole di sedano
  • un mazzetto di bietola
  • fagioli borlotti
  • uno di cavolo nero
  • ¼ di cavolo di versa
  • 3 spicchi di aglio
  • 2 zucchini
  • 3 patate
  • un mazzetto di basilico
  • uno di maggiorana
  • uno di salvia
  • 300 g. di pomodoro passato oppure 3 cucchiai di concentrato
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • 200 g di farina di mais
  • un bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • più altro per servire
  • 2 dadi vegetali

Come preparare la zuppa frantoiana toscana

La sera prima mettere in ammollo i fagioli in abbondante acqua con salvia e aglio. La mattina seguente cuocerli per circa un’ora, tagliare grossolanamente le cipolle i porri e le costole di sedano.

In una pentola capiente mettere olio extra vergine di oliva e soffriggere le verdure con un mazzo di salvia e un peperoncino. Mondare e tagliare a dadini le carote, le zucchine e le patate e aggiungerle al soffritto. Dopo pochi minuti, aggiungere i cavoli e la bietola precedentemente lavati e tagliati a listarelle.

Zuppa Frantoiana

Mettere il concentrato di pomodoro, lasciar stufare per alcuni minuti e aggiungere l’acqua di cottura dei fagioli borlotti che avremo frullato frullati (alcuni lasciarli interi).

Se è necessario aggiungere altra acqua, la zuppa deve risultare assai liquida. Condire con sale e pepe e aggiungere due dadi. Cuocere per circa un’ora.

Curiosità, vuoi sapere come e dove nascono le Zuppe? Leggi l’approfondimento

Se volete preparare la farinata a metà cottura aggiungere la farina di mais e mescolare fino a cottura ultimata. Servire con olio nuovo e pepe macinato. Risultato garantito dallo Chef Giovanni Fiorentini!

© Copyright 2021 CHEFPERTE di Giovanni Fiorentini cuoco a domicilio pisa | via Trieste 11 - CAP 56036 - Palaia (Forcoli) - Pisa | CF. FRNGNN69M05G843Y P.IVA 02226010508 | Siti web Pisa